domenica 16 gennaio 2011

PD, una generazione di perdenti. Il mio J'accuse.

 (Immagine liberamente rubata a Umore Maligno )

Leggo che D'Alema si è sentito in dovere di giustificarsi dopo l'attacco di Libero che tirava in ballo il fatto che fosse stato in vacanza a St. Moritz e avesse scarpe e maglioni costosi: "Ero in un paesino vicino, a St. Mortitz ci sono andato solo in gita, le mie scarpe costano € 29,00 al Decathlon". Mancavo il cenno alle cavallette, ma vabbe'.

Leggo che Bertinotti s'è affrettato a dichiarare che la sua crociera ai Caraibi è stata economica, solo € 2.500 in due, non alle Bahamas, ma solo alle Antille, e nella sua excusatio tira in ballo il fatto che in quelle amene isole ci sono passati Bob Marley, Castro, pirati come Drake e Morgan e, conclude, ben ci può stare un povero comunista come lui. A ben vedere sembra una gita così culturale che avrebbe dovuto pagargliela il partito, che cazzo!

Questa gente rappresenta la sinistra.

Gente che, invece, di mandare semplicemente a fanculo quei giornali che basino i loro attacchi su argomenti così idioti, si affrettano a rispondere, cercando di passare per i popolani, quando il loro conto in banca non è certo tale.
E chissenefrega del cashmere, portate avanti un discorso politico sensato, proposte di legge a favore di quel ceto medio che vorreste e avreste dovuto rappresentare, ma che vi siete persi per strada tra le mille beghe per il potere e l'incapacità di avere un'unica linea.

Come se l'operaio che vincesse 200.000 Euro al lotto continuasse a comprare le scarpe al decathlon e i maglioni al Lidl. Ma che cazzo vi vergognate di stare bene economicamente?

E da ogni parte si leggono battute sul panfilo di D'Alema.
E io mi chiedo se è questo il metro che si può utilizzare per giudicare un politico.
Forse sbaglio io, visto che i sinistrorsi da popolo viola non riescono ad accettare che un politico possa guadagnare x volte più di loro, indipendentemente dalle sue idee e proposte.
Forse il populismo è l'unica risposta.

Come se Vendola ogni mese non potesse contare su circa 10.000 Euro con cui far quadrare il bilancio di casa.

"Nichi, oggi vorrei mangiare aragosta, che dici se la compro al mercato?"
"Scherzi? Poi il Pinco Palla della strada cosa penserebbe di noi? Andiamo a mangiarci panino e salamina, facciamoci fotografare e con i soldi risparmiati compriamoci l'ennesimo immobile".

Ecco, io tutta questa generazione di perdenti li manderei via.

Bersani, patetico ex iscritto al PCI, che non riesci a dire neanche se sei a favore del "si" o del "no" per il referendum di Mirafiori. O "sì" o "no", non sembra difficile. Almeno se non sei Bersani.

Bindi, ex azione cattolica, ex DC, ex Partito Popolare Italiano, che solo per tristi ragioni di leccaculaggine verso i cattocomunisti nessuno ti ha mai sbattuto fuori a calci in culo dal PD.

Veltroni, ex iscritto al PCI, che hai voluto il PD, alle prime difficoltà, invece di sbattere fuori chi non rispettava la tua leadership, hai calato le braghe, salvo tornare, dopo sbandierati annunci di viaggi in Africa, per mettere in difficoltà personaggi come Bersani, cosa che equivale, nel mondo reale, a prendere a pugni uno mentre caga.

Finocchiaro, ex del PCI, che è dal 1987 che non fai più il tuo lavoro per startene a cianciare di diritti delle donne in Parlamento, quando poi arriva una Carfagna alle Pari Opportunità, carica da te già occupata, e riesce a sembrare molto più attiva e propositiva di te.

Fassino, Franceschini, Marino, persone come queste, incrostate nel potere, che si presentano con la loro faccia triste e sperano ancora che qualcuno li voti perché parlano di "piattaforme programmatiche" e "condivisione dei problemi". Persone che aiutano la nonna a pettinarsi, mentre la casa brucia.

Questa gente, che è dagli anni '80 che ricopre cariche nei partiti, è ancora lì, a parlare, proporre, criticare, pensando pure di far del bene al Paese. E perde.  E viene derisa. E ci condanna ad avere una destra che per essere arginata deve spaccarsi. E loro dietro a Fini, Fini, signori, l'ex MSI e AN. 'Sti geni si vogliono alleare con lui.

Ma compratevi un po' di maglioni di cashmere, una barca e godetevi i vostri soldi, senza vergognarvene e risparmiandoci questo patetico tramonto che dura da oltre vent'anni.

12 commenti:

  1. Bravo! Bravo! Bravo! Ho pensato più o meno le stesse cose quando ho sentito di Bertinotti che diceva "non è vero che erano le bahamas! erano le antille! le bahamas sono molto più esclusive! io ho fatto una crociera popolare!"

    bel paragone, quello su veltroni che mette in diicoltà bersani

    RispondiElimina
  2. Sentir parlare Bertinotti dei pirati pur di giustificarsi è stato quanto di più triste potessi leggere in questi giorni (caso Ruby a parte...).

    RispondiElimina
  3. "All'avvembaggio, miei pvodi!"


    Ma ti venisse un tumore dio cane

    RispondiElimina
  4. L'immagine della persona presa a pugni mentre caga rivoluzionerà il mio rapporto con il cesso.

    RispondiElimina
  5. Finché non rivoluziona il tuo modo di fare risse, Silas...

    RispondiElimina
  6. Beh, dipende. Oggi non è un problema, ma dopo tre o quattro giorni senza cagare per paura di essere aggredito potrei diventare particolarmente rissoso.

    RispondiElimina
  7. CurrentiCalamo23 gennaio 2011 02:21

    Già, come se un parlamentare si arricchisse del suo stipendio e non per le
    tangenti che prende...
    Il problema e' che hanno soffocato le nuove generazioni per cui non si vede
    chi potrà sostituirli in maniera più degna.

    Cmq tornando alle cose serie, bella la metafora del cesso...

    RispondiElimina
  8. minchia che risate e quanta verità c'è dietro. Complimenti per l'ennesima perla, castoro :)

    RispondiElimina
  9. Inchino.

    Ma resta il fatto che il PD è talmente ridicolo di suo che è fin troppo semplice...

    RispondiElimina
  10. "Persone che aiutano la nonna a pettinarsi, mentre la casa brucia" questa è una delle battute più ridicole che ho mai sentito, davvero complimenti!!

    RispondiElimina
  11. Grazie, ma è solo una rilettura del titolo di una canzone dei Ministri, tanto per dare a Cesare, quello che è di Cesare. ;)

    RispondiElimina
  12. Il PD ha un futuro radiante...

    http://notiziedelfuturo.blogspot.com/2011/02/il-bambino-giovanni-probabile-candidato.html

    RispondiElimina